Iniezione elettronica auto epoca

L’iniezione elettronica per auto d’epoca cos’è? Come nasce? Come viene realizzata? Tutto in questo articolo.

Se sei capitato in questo articolo è perché sicuramente sei alla ricerca di informazioni riguardante l’iniezione elettronica, vorrai sicuramente capire di cosa si tratta, come si svolge e a cosa serve. In questo articolo vogliamo chiarirti ogni dubbio così da sapere tutto quello che c’è da sapere sull’iniezione elettronica. Prosegui questa lettura per scoprire tutto quello che c’è da sapere su questa funzione.

Che cos’è l’iniezione elettronica?

L’iniezione elettronica nasce negli anni 60 ed è era una pratica realizzata sui motori a benzina con l’intento di risolvere il problema principale che c’era all’epoca nelle vetture ossia calcolare l’esatta miscela di benzina e aria che andava applicata al motore per permettere l’avvio del processo di combustione.

Fu una vera e propria rivoluzione perché riuscì a risolvere questo problema che prima rappresentava un grande ostacolo per i produttori di automobili. Dosare perfettamente la giusta quantità di carburante necessaria per riuscire ad avviare il motore nel modo giusto permetteva anche di eliminare lo spreco di carburante, e quindi un risparmio notevole anche per gli automobilisti.

La perfetta miscela

Il sistema di iniezione elettronica rappresentò un vero e proprio passo in avanti rispetto ad altri dispositivi come i carburatori Weber che rappresentavano uno dei prodotti migliori presenti sul mercato.

Il sistema prevedeva di calcolare il giusto quantitativo di miscela di aria e benzina che era necessario per poter eseguire un singolo giro di motore, questo meccanismo oltre a permettere di eliminare gli sprechi di carburante permetteva anche di migliorare le prestazioni del motore che diventavano più elevate.

Inoltre permetteva di adattare le condizioni di temperatura del motore a quello dell’ambiente, di regolare la pressione dell’aria e di conferire maggiore potenza quando il guidatore la richiedeva. Questo tipo di meccanismo oggi è possibile ancora incontrarlo all’interno delle auto d’epoca che ovviamente montano e utilizzano motori di vecchia data.

Perché è così importante la miscela aria e benzina?

Per poter avviare il motore abbiamo bisogno di far partire il processo di combustione, tale processo viene avviato grazie alla miscela di aria e benzina. La giusta miscela è quella che permette al motore di avviarsi e di avere delle alte prestazioni permettendo un perfetto funzionamento, è anche però in grado di adeguarsi in base al tipo di guida del conducente, alle necessità e alle infinite variabili che ci possono essere durante la guida. La miscela che utilizza il motore per partire non è la stessa di cui avrà bisogno durante la marcia, ciò vuol dire che il carburatore o in questo caso l’iniezione elettronica deve permettere una miscela per ogni esigenza, adattandosi velocemente alle necessità per non creare problemi durante la guida.

Come si miscelava prima la benzina?

Il problema della giusta miscela tra benzina e aria venne risolto nell’800 con la creazione del carburatore, il problema era però che non tutti i carburatori presenti sul commercio riuscivano a essere tanto sofisticati da adeguare la miscela alle varie condizioni di guida.

Questo perciò aumentava i consumi, aumentava gli sprechi di carburante e abbassava le prestazioni. A quell’epoca perciò era molto raro trovare un carburatore in grado di riuscire a dosare la perfetta miscela sempre. Il problema viene appunto risulto dall’iniezione elettronica.

Questo prodotto fu realizzato grazie all’avvento della tecnologia e alla produzione di prodotti sempre più all’avanguardia, nel 1969 fu utilizzato per la prima volta un sistema con iniezione elettronica su autovettura francese. Il sistema ad iniezione elettronica dell’epoca, che troviamo oggi ancora sulle auto d’epoca, non avevano una mappatura e quindi ricalcolava ogni volta i parametri di iniezione.

Oggi i sistemi moderni hanno una mappatura e non è necessario il ricalcolare ogni volta i parametri e tutto avviene automaticamente.

Contattaci se hai bisogno di informazioni e se ancora non l'hai fatto vieni a dare un'occhiata al nostro catalogo.

Carburatori più venduti

Weber 40 DCOE 151Weber 40 DCOE 151
Weber Weber 40 DCOE 151
Prezzo scontato€597,80
Recensioni
Disponibile, 9 unità
KIT ALIMENTAZIONE SUZUKI SAMURAI 1.3
Weber KIT ALIMENTAZIONE SUZUKI SAMURAI 1.3
Prezzo scontato€609,00
Recensioni
Disponibile, 9 unità