Carburatore auto sporco sintomi

Come possiamo riconoscere un carburatore auto sporco? Leggi questo articolo per scoprire i sintomi riconoscibili di un carburatore sporco.

Il carburatore di un’auto è un elemento fondamentale che richiede un occhio di riguardo e una particolare attenzione alla sua manutenzione ordinaria e straordinaria. Grazie al carburatore possiamo mettere in moto l’auto avviando il motore è infatti la parte meccanica della macchina che permette di mescolare aria e benzina affinché si azioni il processo di combustione necessario per l’avvio del motore.

Nella manutenzione ordinaria e straordinaria è inclusa la pulizia del carburatore necessaria per eliminare tutto lo sporco da questo elemento e garantirci sempre delle elevate prestazioni. In questo articolo andremo a scoprire quali sono i fattori da osservare per capire quando il nostro carburatore è sporco.

Sintomi del carburatore sporco

I sintomi del carburatore sporco sono ben evidenti, a volte sono dei sintomi molto leggeri altre volte sono dei sintomi più gravi tutto dipende da quanto è sporco il nostro carburatore. Ovviamente se arriviamo alle fasi gravi vuol dire che abbiamo ignorato tutti i campanelli d’allarme e quindi tutti i sintomi leggeri. Vediamo ora quali sono i sintomi che possiamo riscontrare quando il carburatore è sporco:

  • Le prestazioni della vettura tendono a ridimensionarsi, o come sentiamo dire spesso avviene un calo delle prestazioni. Quindi la guida non è più ottimale ma presenta dei disturbi.
  • Il motore fatica ad avviarsi e magari è necessario innescare il processo più di una volta “girare la chiave di accensione”.
  • La marmitta emette fumo nero.
  • Il motore tende a surriscaldarsi troppo.
  • L’auto non parte.

Tutti questi sintomi sono fattori che indicano che il carburatore ha qualcosa che non va, e nella maggior parte dei casi si tratta di troppo sporco accumulato nel tempo.

Perché è così utile pulire il carburatore

Lo sporco che si accumula all’interno del carburatore compromette il passaggio dell’aria e quindi l’avvio del processo di combustione, oltre a veder diminuire le prestazioni e a poter imbatterci nella possibilità di non riuscire a mettere in moto la nostra auto ci sono altri motivi che ci spingono ad eseguire la pulizia del carburatore.

In primo luogo la pulizia ordinaria ci permette di non danneggiare in alcun modo il carburatore o i suoi componenti e questo ci permette di poterlo continuare ad utilizzare per molto tempo. Un altro motivo che ci spinge a prenderci cura del carburatore è la possibilità di danneggiare il motore o altri componenti dello stesso, quando infatti il carburatore non funziona correttamente può danneggiare inevitabilmente altre parti del motore soprattutto quando tende a surriscaldarsi più del necessario.

Quindi è bene eseguire non solo una manutenzione ordinaria per allontanare ogni possibile disagio in cui ci possiamo imbatterci con un carburatore sporco ma anche all’occorrenza eseguire una manutenzione straordinaria d’emergenza con una pulizia più profonda per rimetterlo a nuovo.

Come eseguire la pulizia del carburatore

La pulizia del carburatore può essere eseguita in due modalità, vediamo quali:

  • Pulizia base, questo tipo di pulizia rientra nella manutenzione ordinaria quindi quella che viene eseguita con regolarità e che ci permette di eliminare lo sporco superficiale. In questi casi è sufficiente smontare le vaschette del carburatore e pulirle con un apposito spray, per eliminare lo sporco dal carburatore possiamo evitare di smontarlo e pulirlo con una pistola ad aria compressa.
  • Pulizia straordinaria, in questo caso ci troviamo di fronte alla manutenzione straordinaria del carburatore e questa volta è necessaria una pulizia profonda. In questi casi si va a smontare completamente il carburatore ed ogni sua parte, si va a pulire con appositi prodotti spray al fine di rimuovere ogni traccia di sporco. Dopo aver asciugato il carburatore si può rimontare.

Ora che conosci i sintomi di un carburatore sporco e i metodi di pulizia non ti resta altro da fare che entrare in azione all’occorrenza.

Mentre invece, se pensi non ci sia più nulla da fare, oppure il tuo meccanico di fiducia ti ha già accennato che è meglio sostituirlo, vieni a dare un'occhiata al nostro catalogo e trova il carburatore per la tua auto

Carburatori più venduti

Weber 40 DCOE 151Weber 40 DCOE 151
Weber Weber 40 DCOE 151
Prezzo scontato€597,80
Recensioni
Disponibile, 9 unità
KIT ALIMENTAZIONE SUZUKI SAMURAI 1.3
Weber KIT ALIMENTAZIONE SUZUKI SAMURAI 1.3
Prezzo scontato€660,00
Recensioni
Disponibile, 9 unità