Sistemi di iniezione meccanica k jetronic

Scopriamo insieme in questo articolo i sistemi ad iniezione meccanica e in particolare K-Jetronic.

La volta scorsa abbiamo parlato dei sistemi ad iniezione elettronica e vi abbiamo spiegato tutto quello che c’è da sapere su questa tecnologia di ultima generazione. Oggi vogliamo invece tornare a parlare di iniezione meccanica dando però maggiore attenzione e spazio ad una tipologia specifica ossia il sistema di induzione meccanica proposta da K-Jetronic. Scopriamone di più in questo articolo.

Cos’è l’iniezione meccanica?

Piccola spiegazione per chi di motori non se ne intende e non ha idea di cosa sia l’iniezione meccanica. Il motore di un’automobile è in grado di attivarsi grazie ad un sistema di alimentazione interno. Un tempo l’unico sistema che era utilizzato era quello che comprendeva il carburatore, al giorno d’oggi e con la tecnologia che conosciamo ci sono diversi sistemi che possiamo sfruttare ed utilizzare nelle vetture, ecco perché il carburatore non è più una parte indispensabile e pian piano va scomparendo.

Quando sentiamo parlare di iniezione meccanica di un motore si intende che la regolazione della quantità di carburante/ combustibile necessaria per l’avvio del motore e il successivo funzionamento della vettura viene regolata per tutto il tempo meccanicamente. È considerata una valida alternativa alla nebulizzazione che avviene con il carburatore, e ne possiamo trovare di due tipologie differenti:

  • Iniezione diretta
  • Iniezione indiretta.

L’iniezione diretta prevede che il combustibile, ad esempio la benzina, grazie ad una tecnologia di recente sviluppo viene direttamente innestata per avviare il motore. È un meccanismo ormai molto conosciuto ed utilizzato in tutto il mondo. Il vantaggio che si ottiene grazie a questo tipo di iniezione meccanica è:

  • Maggiore potenza
  • Più coppia
  • Un motore meno inquinante
  • Minori consumi

Poi troviamo l’iniezione indiretta che è una tipologia di alimentazione che prevede che il combustibile sotto forma di un getto venga polverizzato da un iniettore e viene iniettato nel collettore di aspirazione se abbiamo un motore a cicio otto, se invece abbiamo un motore diesel viene iniettato nella precamera oppure nella camera ausiliaria. Quindi a differenza del precedente non viene iniettato direttamente nella camera di combustione. I vantaggi che possiamo incontrare sono:

  • Minor rumore
  • Minor fumo
  • Un’erogazione di coppia graduale per non avere perdite termiche e di pressione.
  • Minor inquinamento.

Cosa sappiamo del sistema sviluppato dalla K-jetronic?

Questa tipologia di sistema ad induzione non è una novità nel settore automobilistico, anzi esiste da più di 50 anni e sebbene sia così datato c’è ancora chi ha una certa difficoltà ad operare su un motore che monta questa tipologia di sistema ad iniezione meccanica. Il sistema ad iniezione meccanica continua K-Jetronic è un sistema ad iniezione simultanea e continua, ciò vuol dire che gli iniettori in questo caso rimangono sempre aperti per tutto il tempo in cui il motore è acceso.

Il processo è sviluppato affinché tutto sia meccanico e non ci sono perciò parti che devono essere avviate dal motore.

Come funziona?

Questo impianto ha una serie di componenti diversi che ne permettono il funzionamento. Ecco come funziona il principio corretto di funzionamento dell’impianto K-Jetronic:

La pompa elettrica è comandata dal relè tachimetrico che permette di fornire la benzina necessaria e permette di fare pressione all’interno dell’impianto. La pressione che si crea è determinata dall’apposito regolatore di pressione e solitamente si trova sui parametri del 5 e del 5.5 bar nei motori nomali in quelli turbo invece è di 6 bar se poi prendiamo ad esempio alcune tipologie di vetture particolari come la Porsche possiamo incontrarla anche a 9 bar.

Il circuito di pressione è composto da una serie di parti tra cui incontriamo il filtro, l’accumulatore, la pompa, il pistone di comando, il regolatore di pressione, l’iniettore avviamento a freddo.

L’aria che viene aspirata da parte del motore va a determinare il perfetto movimento del piatto flottante del misuratore d’aria che spinge, grazie ad una leva, il pistone di comando permettendo così l’apertura dei cilindri dosatori.

Questo permette il passaggio della benzina verso le camere superiori dove sono posizionate le valvole differenziatrici di pressioni per poi arrivare agli iniettori.

Al di sopra del pistone troviamo una pressione che ne va a contrastare il movimento e che è determinata dal regolatore fase riscaldamento, lasciando fluire più o meno benzina in base alla temperatura del motore.

Cosa c’è da sapere?

Non esiste una sola versione di questo sistema di iniezione meccanica K-Jetronic anzi ve ne sono diverse che variano a seconda della tipologia di motore. In ogni caso però questo tipo di sistema funziona grazie alle pressioni della benzina, per questo è importante che tutto funzioni perfettamente all’interno del motore stesso ma soprattutto anche all’interno del sistema di iniezione. Un malfunzionamento può portare a cali di pressione che di conseguenza portano ad un’errata regolazione della miscela.

Come eseguire una diagnosi?

Per capire se il tuo motore svolge una corretta iniezione meccanica ti devi avvalere di due strumentazioni: manometro e analizzatore. Grazie ad essi puoi controllare che la pressione della tua vettura sia perfetta e quando non lo è puoi andare a ricalibrarla nel modo giusto.

Attenzione però...

Attenzione però, come abbiamo visto questo sistema di iniezione K-Jetronic è composto da una serie di elementi che ne garantiscono la funzionalità perfetta.

È perciò importante e fondamentale che ogni parte funzioni nel modo giusto.

Se non sei un esperto in questo settore non operare sul tuo motore, rischieresti di fare una serie di danni.

Il consiglio è, ogni volta che hai problemi con questa tipologia di sistema ad iniezione rivolgiti ad un’officina esperta che possa garantirti una corretta risoluzione del problema.

E anche in questo caso, qualora tu abbia bisogno di informazioni o avessi qualche dubbio, contattaci pure che ti aiutiamo noi.

Carburatori più venduti

Weber 40 DCOE 151Weber 40 DCOE 151
Weber Weber 40 DCOE 151
Prezzo scontato€597,80
Recensioni
Disponibile, 9 unità
KIT ALIMENTAZIONE SUZUKI SAMURAI 1.3
Weber KIT ALIMENTAZIONE SUZUKI SAMURAI 1.3
Prezzo scontato€609,00
Recensioni
Disponibile, 9 unità